Sei qui: Home > Imeva: Barriere stradali

Intertrade

Barriere stradali

Sono il principale prodotto dell’ Azienda, con una incidenza di circa l’80% del fatturato.

E’ un prodotto in continua evoluzione tecnica: già nel 1987, con circolare del Ministero Lavori Pubblici n. 2337, e successivamente nel 1990 con D.M. 04.05.90, il prodotto è stato oggetto di modificazioni che ne hanno elevato la valenza di resistenza all’impatto, aumentando sezioni e spessori dei componenti, con conseguente incremento dei pesi a metro lineare valutabili dal 30 al 50% in più rispetto alle precedenti tipologie; ciò in funzione delle aumentate esigenze di sicurezza del traffico, della maggiore velocità, e peso in alcuni casi, del parco mezzi circolante ed in armonia ad alcune norme internazionali comuni ai paesi europei.

Il Decreto Legge n. 223 del febbraio 1992 e successivi aggiornamenti, oltre alla corrispondente norma europea, impone, in confronto alla precedente normativa, il rispetto di parametri per la maggior parte innovativi o comunque più gravosi.

Detta normativa impone altresì ai produttori, l’obbligo di omologazione del prodotto, ed ai gestori della rete stradale ( ANAS – AUTOSTRADE ) l’obbligo di adozione di tali strutture per tutti i nuovi impianti ed il progressivo adeguamento di tutte le protezioni stradali esistenti.

Quanto sopra comporta, oltre ad un notevole impegno di risorse, significativi investimenti nel settore Ricerca e Sviluppo.

E’ da annotare che IMEVA ha in corso particolari progettazioni e sperimentazioni per tipologie di impatto non specificatamente previste dalle vigenti norme nazionali. Detta scelta risponde alla filosofia aziendale di considerare prioritaria e condizionante la tutela della sicurezza di tutti gli utenti presenti sulle strade indipendentemente da obblighi legislativi.

Marchio Intertrade